L’Osteria dei 5 piatti di Grugliasco in collaborazione con la delegazione ONAV di Torino e provincia lancia l’iniziativa Automedonte: patto etico con il consumatore.


Automedonte, mitico cocchiere di Achille, diventa oggi un servizio per gli ospiti dell’Osteria e prevede due opzioni: prenotazione di un autista che al termine della serata conviviale accompagnerà l’ospite guidando la sua autovettura. Il costo del servizio equivale al prezzo della cena. In alternativa l’ospite guidatore potrà scegliere di utilizzare durante la cena il bicchiere ISO dell’Onav per una sola degustazione. Al termine della serata l’oste omaggerà al guidatore una bottiglia di spumante “Gran riserva dell’Osteria” da consumarsi al proprio domicilio.

Questa seconda formula è quella che più rispetta la filosofia dell’Onav che “il vino va degustato e non bevuto” e come afferma il presidente dell’Organizzazione, prof. Giorgio Calabrese l’alimento vino diventa un buon veicolo di socializzazione se consumato in modo corretto, non a digiuno ma in abbinamento al cibo. Un plauso all’iniziativa Automedonte dell’Osteria dei 5 piatti perchè con l’educazione e l’informazione si combatte la strumentalizzazione attuata per combattere l’abuso di alcol.

Il servizio Automedonte sarà inaugurato giovedi 21 Ottobre in occasione del primo anniversario di apertura dell’Osteria dei 5 piatti con una cena dedicata alle “Ricette del vecchio Piemonte” .
L’Osteria dei 5 piatti, situata in Grugliasco corso F.lli Cervi 57, si connota sempre di più come centro di cultura del cibo e di gioia di vivere.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 377/2298853.