Fino al 26 settembre 2010 in Valle Orco rivive la tradizione della merenda sinoira, il tipico pasto frugale e sostanzioso che si consuma nel tardo pomeriggio per rigenerarsi, prima della cena, dalle fatiche della giornata; si potranno gustare formaggi locali come i tomini ciavrin, insaccati come il salame di turgia o quello di patata, frittelle di erbe spontanee, carpioni di zucchine e pesche al vino.
La merenda si svolge tutti i venerdì, i sabati e le domeniche dalle 17 alle 19, con un costo che varia dagli 8 ai 15 euro, nelle località di Valprato, Ceresole Reale e Locana.

Valle Orco

Valle Orco

Fino al 26 settembre 2010 in Valle Orco rivive la tradizione della merenda sinoira, il tipico pasto frugale e sostanzioso che si consuma nel tardo pomeriggio per rigenerarsi, prima della cena, dalle fatiche della giornata; si potranno gustare formaggi locali come i tomini ciavrin, insaccati come il salame di turgia o quello di patata, frittelle di erbe spontanee, carpioni di zucchine e pesche al vino.

La merenda si svolge tutti i venerdì, i sabati e le domeniche dalle 17 alle 19, con un costo che varia dagli 8 ai 15 euro, nelle località di Valprato, Ceresole Reale e Locana.

Fino al 26 settembre 2010 in Valle Orco rivive la tradizione della merenda sinoira, il tipico pasto frugale e sostanzioso che si consuma nel tardo pomeriggio per rigenerarsi, prima della cena, dalle fatiche della giornata; si potranno gustare formaggi locali come i tomini ciavrin, insaccati come il salame di turgia o quello di patata, frittelle di erbe spontanee, carpioni di zucchine e pesche al vino.

La merenda si svolge tutti i venerdì, i sabati e le domeniche dalle 17 alle 19, con un costo che varia dagli 8 ai 15 euro, nelle località di Valprato, Ceresole Reale e Locana.