E’ periodo di ciliege, e se l’agnolotto, sulla tavola piemontese non può mai mancare, ecco un buon compromesso vegetariano e dolce ! Un buon dolce per terminare una Merenda Sinoira di fine primavera !

Ingredienti per 4 persone:

  • ciliege fresche
  • 200 gr. di farina doppio zero
  • 2 tuorli d’uovo
  • 50 gr. di zucchero

agnolotti di ciliegeSi impasti la farina con i tuorli d’uovo e con l’acqua necessaria fino ad ottenere un impasto abbastanza morbido.
Si lavori l’impasto per un quarto d’ora, lo si raccolga a panetto e lo si lasci riposare per mezz’ora ricoperto da un tovagliolo. Si spiani la pasta in sfoglia sottile e sulla sfoglia si pongano snocciolate ed aperte le ciliege come per fare degli agnolotti, si schiacci la pasta atorno e si tagli con un tagliapasta a dentello.
Si porti ad ebollizione dell’acqua, si versino gli agnolotti poco a poco e si scolino appena affiorano.
Si imburri e si infarini una teglia e si dispongano gli agnolotti, cospargendoli di zucchero  e di una leggerissima infarinatura di pangrattato. Si ponga la tortiera  nel forno e la si lasci gratinare, dopo aver posto qualche piccolo fiocchetto di burro.