Ingredienti:

500 gr. di fagioli borlotti freschi sgranati
100 gr. circa di lardo rosa o “bianco” di prosciutto crudo
due spicchi d’aglio, due foglie di alloro, un cucchiaio di farina, una manciata di prezzemolo, alcune fogliette di salvia,
un ciuffetto di timo o santoreggia,mezzo litro di Barbera rosso e forte, sale, pepe nero macinato fresco.

Preparazione:

Tritate bene il prezzemolo e la salvia col timo dopo averli lavati, insieme al lardo e all’aglio. I fagioli, una volta, sgusciati, devono essere sbollentati mezz’ora in acqua salata. Scolateli e uniteli al trito, con le foglie di alloro intere, lasciandoli rosolare per qualche minuto in un tegame.Indi spargetevi sopra la farina e copriteli con la Barbera e con un mestolo di acqua di cottura dei fagioli; pepateli bene e salateli.
Lasciate infine cuocere, a tegame coperto, fino a quando i fagioli siano ben teneri e la salsa ridotta e spessa.
Serviteli caldi, dopo averli rinfrescati con un nuovo trito fine, crudo, di prezzemolo, salvia e timo.

Fagioli all'astigiana

Fagioli all'astigiana