Latest Article

Fiera del Tartufo Asti 4 novembre 2013

La Fiera del Tartufo Asti la vive sempre come una festa di quelle da considerarsi come un tutt’uno con la natura  del territorio al quale una città storica come Asti appartiene: il Monferrato. La tradizione culinaria importante che riguarda  Asti non può prescindere da un ingrediente così importante come il tartufo ! Centinaia di ricette […]

Vineria Mezzo-Litro: Programma del Capodanno Alessandrino

Ormai siamo alle porte di Capodanno !

…quello Alessandrino, del 31 Agosto naturalmente !

E’ tutto pronto per il Capodanno targato ANNO 6 !
Il programma di una serata all’insegna della festa si preannuncia invitante e vedrà coinvolti, tra la città di Alessandria e Provincia, più di sessanta locali, che organizzeranno autonomamente la propria festa.

In aiuto, gentilmente sponsorizzato dal comune di Alessandria, il BRINDOBUS un servizio di navetta che collegherà tutti i locali, sul quale si potrà perfino brindare senza correre i rischi provocati dai fumi dell’alcool.

Questo il programma offerto da Mezzo-Litro , fondatore dell’evento e  Vineria ormai storica di Alessandria:

  • ore 19.00:  il Risotto di Capodanno con servizio di mescita vino al bicchiere
  • ore 19,30:  aprono la serata Musicale Franco Rangone e il maestro Vergagni
  • ore 22,30:  arrivano i Riservato con il Rock italiano
  • ore 23.00:  Cacciatorini e Grissia..aspettando il botto…
  • ore 23.55:  Estrazione del biglietto vincente della lotteria di Capodanno
  • ore 24.00: Il Botto al Nuovo Anno ! Nei Locali Convenzionati il brindisi verrà offerto dalla Scolca di Gavi.

Sul sito di Mezzo-Litro:  www.mezzolitro.com troverete i numeri vincenti della lotteria di Capodanno. (che devolverà i proventi delle vendite all’ AIL )

Per informazioni: Email: info@mezzolitro.com – Tel. 0131 223501

Vi aspettiamo !!!

Capodanno Alessandrino

Capodanno Alessandrino: 31 Agosto

PERCHE’ IL 31 AGOSTO ?

CAPODANNO ALESSANDRINO – ANNO 6

Alessandria capitale della fantasia?
Si può.  Anzi, è assolutamente così, da sette anni. Dall’anno zero del Capodanno alessandrino, la notte del 31 agosto. Perché da queste parti le consuetudini piacciono, certo, e sono anche rispettate, ma le novità colpiscono e conquistano di più, perché l’omologazione non è degli alessandrini, che amano personalizzare tutto: anche il Capodanno. C’è un anno che incomincia anche il 1° settembre, quando è scaduto il tempo delle vacanze e riparte una nuova stagione, in ufficio, a scuola, nei luoghi di lavoro e in quelli dl governo, cittadino e nazionale. Fosse una partita di pallone, sarebbe una ripartenza: facciamo trascinare dalla voglia di fantasia, ripartiamo con il Capodanno alessandrino, che quest’anno inizia in anticipo.
I biglietti della lotteria sono già in vendita, perché il montepremi si è arricchito e perché è importante raccogliere una grande somma da destinare alla sezione alessandrina dell’Ail, l’Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma, che ha la sua sede presso il reparto di ematologia dell’ospedale ‘Santi Antonio e Biagio’ di Alessandria.
Tutte le informazioni sul programma del Capodanno Alessandrino sul sito della Vineria Mezzo-Litro :

Email: info@mezzolitro.com – Tel. 0131 223501 – www.mezzolitro.com

PERCHE’ IL 31 AGOSTO ?

CAPODANNO ALESSANDRINO – ANNO 6

Alessandria capitale della fantasia? Si può. Anzi, è assolutamente così, da sette anni. Dall’anno zero del Capodanno alessandrino, la notte del 31 agosto. Perché da queste parti le consuetudini piacciono, certo, e sono anche rispettate, ma le novità colpiscono e conquistano di più, perché l’omologazione non è degli alessandrini, che amano personalizzare tutto: anche il Capodanno.

C’è un anno che incomincia anche il 1° settembre, quando è scaduto il tempo delle vacanze e riparte una nuova stagione, in ufficio, a scuola, nei luoghi di lavoro e in quelli dl governo, cittadino e nazionale. Fosse una partita di pallone, sarebbe una ripartenza: facciamo trascinare dalla voglia di fantasia, ripartiamo con il Capodanno alessandrino, che quest’anno inizia in anticipo.

I biglietti della lotteria sono già in vendita, perché il montepremi si è arricchito e perché è importante raccogliere una grande somma da destinare alla sezione alessandrina dell’Ail, l’Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma, che ha la sua sede presso il reparto di ematologia dell’ospedale ‘Santi Antonio e Biagio’ di Alessandria.